CONTRIBUTO SPESE SANITARIE 2016

Servizio “ Contributo Spese Sanitarie

( in sostituzione del servizio Franchigie e Fisioterapie)

 

Vi informiamo che il Consiglio di Amministrazione della Cassa Mutua Assistenza ex BT, come comunicato nella assemblea dei soci del 20 Maggio u.s. ha deliberato di erogare a  sostegno dei Soci, un contributo  per le spese sostenute in ambito sanitario così come sotto specificato.

Le Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016, a fronte di prestazioni  evidenziate nella dichiarazione dei redditi del socio  (mod. 730 e Unico autocertificata); saranno oggetto di un contributo da parte della Cassa Mutua Banca Toscana. Il contributo qualora il totale delle richieste fosse superiore alla cifra disponibile, sarà calcolato a riparto e comunque  in base alle fasce di reddito lordo IRPEF. Le Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016 saranno prese in considerazione fino ad un massimo di Euro 4.000,00.

 

Soci che presentano dichiarazione dei redditi

Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016 a fronte della presentazione della copia della dichiarazione dei redditi,.

 

Soci esodati fiscalmente a carico di un familiare

Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016 a fronte di prestazioni mediche copia della dichiarazione dei redditi congiunta e copia del modello INPS (obis/M).

 

Soci esodati che non presentano dichiarazione dei redditi

Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016 a fronte di prestazioni mediche  deve essere allagata alla richiesta copia delle ricevute relative alle spese mediche del nucleo familiare  e copia del modello INPS (obis/M).

 

Soci residenti all’estero

Spese sanitarie sostenute nell’anno 2016 a fronte di prestazioni mediche  deve essere allagata alla richiesta copia delle ricevute relative alle spese del nucleo familiare e copia del modello INPS (obis/M).

 

La documentazione dovrà pervenire entro e non oltre il 15 settembre 2017 unitamente al modello di richiesta che verrà reso  disponibile anche sul sito www.cassamutuabancatoscana.it/Servizi.

 

Le richieste dovranno pervenire esclusivamente in via cartacea dai soci in regola con il versamento del contributo annuale e con  il consenso al trattamento dei dati personali (Privacy).

 

Non sarà ritenuto idoneo nessun altro tipo di documentazione.

 

La Cassa si riserva di richiedere la documentazione relativa al contributo richiesto; qualora i dati forniti non risultassero veritieri, perseguirà le dichiarazioni autocertificate mendaci ai sensi delle vigenti leggi in materia.

 

Il Consiglio

COMUNICAZIONE SPESE SANITARIE 2016

MODELLO SPESE SANITARIE 2016